Crea sito

All Posts from gennaio, 2004

Tedeschi, razza superiore

gennaio 31st, 2004 | By benty in Senza categoria | 7 Comments »

Momento cruciale a Chi vuol essere milionario, versione deutsch. Domanda insidiosa. Qual è il nome di George W. Bush ?

Lei tentenna, decide di non rischiare, gioca il 50% e 50 %

 

 

 

 

 

La tensione è palpabile, la risposta scontata. Il Gerry Scotti teutonico gigioneggia "L’accendiamo ?"

Per traduzioni rivolgersi a Delio , Tubingen (via Quinto elemento)

Goodfellas

gennaio 31st, 2004 | By benty in Senza categoria | 1 Comment »

Me ne torno dall’hard discount con ampio parcheggio, fiero del mio shopping di finesettimana, cantando a squarciagola "Hey ya". Fuori dalla vecchia Y10 viene giù la cosiddetta ‘acqua grassa’ ovvero acqua mista a neve. Fa un freddo fottuto e tira vento e immagino che a breve fischierà anche la bufera, così siamo belli che a posto. Il traffico del tutto impazzito nei pressi di piazza Antigonidon mi disturba fino ad un certo punto: ho una buona scorta di compilation preparate in vista dell’esordio dietro al mixer al Casablanca, previsto in serata. In macchina ormai mi restano solo le fiacchissime casse davanti , ma non importa. Sono ottimista. Fermo ad un semaforo vedo una sagoma scura che si avvicina, e bussa al finestrino in maniera che mi sembra disperata. Provo a sporgermi per vedere chi sia. Qualcuno che mi conosce ed ha notato la targa italiana ? Non riesco a distinguere i tratti del volto, sepolto da un cappuccio e una sciarpona. Sembrerebbe una donna di mezz’età, completamente infagottata e carica di spesa come un mulo. Accosto per vedere se davvero consoco quella persona o forse magari è solo un equivoco. Abbasso il finestrino, lei abbassa la sciarpa. Adesso è ufficiale: non so chi cazzo sia. Però continua parlare, con tono parecchio lamentoso. Lei mi aveva scambiato per un certo "Kostaki" ma, già che mi sono fermato, non si scoraggia ed entra in macchina scroccandomi così un passaggio. La cosa più naturale del mondo, vi dico. Dapprima sembra che la destinazione sia la chiesa di San Dimitri , il che mi costa una deviazione rispetto al mio percorso di qualche kilometro. Si inizia una amabile conversazione sul tempo ( azzardo addirittura la traduzione letterale di un sempreverde "den iparkun pià tis mises epokes" – non esistono più le mezze stagioni). Rischia anche la vita la signora, quando, costretto a rivelare la mia nazionalità, attacca con il già troppe volte sentito "Io parlare italiano, io capisci". La salvo, autocontrollandomi. Pretende infine di essere scaricata praticamente sotto il portone di casa, e non alla chiesa. Il che regolarmente avviene. Mi lascia in cambio una sfogliata salata ancora calda, un kulluri (pane con il sesamo) ed un kulluri con l’uvetta, oltre ad una salva di benedizioni varie, sparate su di me, sui miei familiari e conoscenti.

Ovviamente, dopo, mi salta la serata al Casablanca per motivi superiori. Lo sapevo, l’avrei dovuta uccidere.

Tags:

Desaparecidos

gennaio 29th, 2004 | By benty in Senza categoria | 4 Comments »

Aiki Shel Shapiro Mark Lanegan (e ormai da mesi Coniglio cattivo).

I sogni son desideri di felicità

gennaio 29th, 2004 | By benty in Senza categoria | 2 Comments »

Dall’incontro di Berlusconi con il fantastico mondo degli stilisti (aka il cartello dei ricchioni)

Sua figlia Barbara vuole ancora fare l’attrice?

"Tutti possono sognare. Credo però che adesso voglia fare una professione molto più impegnativa. Si è innamorata dell’editoria. Spera di potere entrare in Mondadori dove ha fatto uno stage al marketing periodici, mi pare, cominciando dai livelli più bassi".

Che dite, ce la farà la piccola Berluschina a vedere le sue speranze di un futuro nell’editoria realizzate ? Pensate alle insormontabili difficoltà che incontrerà per entrare in Mondadori, gli interminabili colloqui di lavoro, le umilianti selezioni a cui sarà sottoposta. La immagino poi iniziare dai livelli più bassi, china su una fotocopiatrice mentre i colleghi più anziani le palpano il culo passando. Immagino il suo capo che la sgriderà pubblicamente per aver commesso una sciocchezza, e lei che a stento tratterrà una lacrima. Non riesco però ad immaginare che eventuale fine potrebbe fare quel capo; credo lontano dalla Mondadori, forse dall’Italia. Immagino però il suo stipendio, uguale a quello di tutti gli stagisti del mondo: da zero ad un miserrimo rimborso spese, roba che la nostra non ci pagherebbe neanche un pranzo al cane. Ma qui Silvio mi contraddice, riporto dall’intervista di Repubblica.

Le sue figlie quanto seguono la moda?

"Si mantengono al passo con ciò che c’è di nuovo ogni stagione, ma hanno anche un istintivo senso di non andare allo spreco. Amministrano molto bene il loro budget che Veronica ha stabilito. Ce l’hanno dalla prima elementare".

Istintivo senso di non andare allo spreco, quella vocazione alla parsimonia, alla sobrietà e ad un generale understatement che è patrimonio genetico dei Berlusconi, ne siano testimonianza il mausoleo e le 6 ville in Sardegna. Immaginate che soddisfazione sarà dunque per Barbara, dopo anni di ristrettezze economiche la prima meritata promozione, o il primo minimo aumento in busta paga. Chissà se davvero Barbara ce la farà o se magari si lascerà scoraggiare? Ho come il sospetto che però, la piccola sia una donna di gran tempra: figlia di cotanto padre, sento che avrà successo. Nonostante i problemi di tutti i giorni che ostacoleranno la sua strada, lei, guidata dalla passione vera, riuscirà a vedere i suoi sogni realizzati. Comunque se dovesse trovarsi in difficoltà, se le sue speranze non dovessero avverarsi, sappia che può sempre contare sul nostro aiuto. Lei è una di noi.

Tags:

Iannis (post sulla viltà e sulla difficoltà di comunicare con le nuove generazioni)

gennaio 29th, 2004 | By benty in Senza categoria | 3 Comments »

Iannis mi fa " Ma perchè non ci fai una bella compilation con le canzoni di Eros Ramazzotti,che mi piace tanto, eh? ". Io gli dico allibito "Ma … veramente non lo ascolto"

Iannis mi fa" Ehi, hai mai provato a fare a gara di velocità con le macchine ? Se ti trovi di notte al semaforo, in giro non c’è quasi nessuno, tu tiri giù il finestrino e sfidi quello che guida la macchina che hai al fianco a chi arriva prima al semaforo successivo, spesso ci stanno, ci si diverte da matti ". Io gli rispondo titubante "Ma , sai, non mi piacciono molto le corse…"

Iannis mi fa "Perchè una volta non vieni ad una delle nostre feste all’università, che sono davvero bellissime, eh, dai !?" (le LORO feste sono quelle organizzate dal DAP, l’equivalente dei giovani di alleanza nazionale). Io gli rispondo perplesso, "Ma non so, devo vedere che impegni ho, poi magari vediamo …"

Iannis mi fa "Quando vuoi ti faccio entrare ai ‘buzoukia’, sono amico del buttafuori, ti pago anche da bere". I buzoukia sono dei locali squallidi, frequentati dai nuovi burinissimi ricchi (i cosiddetti neoplusi) dove si suona – live- musica indescrivibilmente di merda; greci di ogni appartenenza sociale tentano di trascinarmici inutilmente da quando sono arrivato qui. Un giorno vi dedicherò un intero post. Io stanco gliela butto lì "..Si magari qualche volta ci organizziamo, dai ne riparliamo alla prossima lezione".

Iannis , appena ha sentito che stavo per iniziare a mettere musica in un bar come aiuto dj, mi fa "Perchè non vengo pure io a mettere musica con te,eh, che ne dici ?"

Iannis, se leggi il blog ti rispondo qui, perchè in classe ieri non ho avuto davvero il cuore di farlo davanti agli altri. Ma vaffanculo va’.

Il blog è roba da pipparoli, frustrati o al massimo un diario adolescenziale

gennaio 27th, 2004 | By benty in Senza categoria | 3 Comments »

Da dopodomani online anche il Cofferati col suo blog. Lo mettiamo a capo del sindacato dei bloggers ?

Enjoy musicplasma

gennaio 25th, 2004 | By benty in Senza categoria | 1 Comment »

Si chiama musicplasma, funziona come certi motori di ricerca grafici (ne sapevo uno , adesso dovrei andare a spulciare fra i link e non me ne va). Tu inserisci il nome del tuo artista favorito e ti appare tutta una galassia di artistiche dovrebbero essere in qualche modo collegati, e di tuo gradimento. Discutibile (se scrivi i Radiohead viene fuori anche Santana) , inutile, divertente. (via Mabega)

Tags:

Infatti …

gennaio 25th, 2004 | By benty in Senza categoria | 2 Comments »

… è proprio quello che pensavo stasera mentre guardavo il secondo DVD " Troppa avventura, rischi, e pericoli in questa vita, occorrerebbe darsi una calmata …e farsi un rischiosissimo panino al tonno e maionese". Testatevi qui. Via sad and beautiful / duetrecose

Test

gennaio 25th, 2004 | By benty in Senza categoria | 5 Comments »

Chi ha pronunciato queste parole ? "E sono fiero di farlo con voi" con queste parole xxxxxxxxx chiude il suo intervento. 83 applausi in 102 minuti.

  • Cicciolina nel suo discorso inaugurale prima di battere il record di standing up gang-bang
  • Gesù Cristo prima di moltiplicare i pani e i pesci
  • Il nano liftato alla sua convention per il decennale di Forza Italia

    In quale contesto sono state pronunciate queste parole ? … c’è stato anche chi ha gridato "l’ho toccato, l’ho toccato!".

  • La pizzata/meeting delle fan arrapatedi Rocco Siffredi
  • Un soldato che provava ad estrarre Saddam dal buco
  • La convention dei fan scemi del nano liftato

    Credete che sarebbe meglio trasferirsi in fretta in

  • Bulgaria
  • Ecuador
  • Mozambico
  • Tags:

    Civiltà dell’amore

    gennaio 24th, 2004 | By benty in Senza categoria | 3 Comments »

    "Crediamo in una civiltà dell’amore e della creatività, non in una dell’invidia e dell’odio".

    Dalla carta dei valori di Forza Italia

    Tags:

    Crea sito web gratis