Get a site

Dilemmi mondiali

26 May 2006 | By benty in Senza categoria

Ma se l’Italia, hai visto mai, dovesse aggiudicarsi la coppa del mondo di calcio, vincendo il mondiale di Krante Cermania prossimo venturo, quali conclusioni dovremmo trarre sul nostro calcio malato?

Che il calcio italiano era sano, efficiente e ha prodotto la migliore squadra del mondo, e dunque non è successo nulla, siamo sempre i più bravi e la simpatia itraliana, ed è tutta colpa dei giudici comunisti, al solito?

Che siamo già fuori dal tunnel, ce la siamo vista brutta ma siamo già in netta ripresa, ed anzi è cambiato proprio tutto (pur non cambiando niente) a meno di due mesi dall’esplosione dello scandalo?

Che il sistema della corruzione premia comunque i più efficienti, quindi paga, e va assolutamente esportato? Diventeremmo un modello da seguire per le altre nazioni, cosicchè salterebbero fuori dappertutto come funghi i Mogginho, i Paparesten, i De Santisky?

Oppure significa che abbiamo ormai raggiunto anche i più alti livelli dei massimi organismi internazionali, che abbiamo messo le mani sulla Fifa, che Sepp Blatter è come un Carraro qualsiasi?

Questi sono dubbi oziosi, che tanto coi piedi quadrati che metterà in campo Lippi il rischio non si corre proprio. L’importante è partecipare con stile. Roba innata per noi. Lo stile Italia, il calcio quello "sano", (ahaha) lo rappresenta Totti, uno che in genere durante i mondiali si diletta a sputazzare in faccia gli avversari.

Ve lo meritate Gennaro Gattuso.

4 Comments on “Dilemmi mondiali”

  1. Non preoccuparti, la finale sarà un remake dell’ultimo europeo e questa volta ve la faremo vedere noi 😛

     

  2. Concordo su Totti. Ho sperato che non recuperasse, vista la “serietà” che ha sempre dimostrato nelle grandi occasioni. Visto com’è messo il calcio italiano, meglio tutto sommato così

    (e poi dopo aver sentito che l’inno dell’Italia è “Cuore Azzurro” dei Pooh, come non sperare in un’eliminazione al primo turno per sentirlo meno volte possibile?)

     

  3. junkpuppet, c’è il piccolo dettaglio che la Grecia non partecipa al mondiale

     

  4. Oh cazzo… Che figura… 😀