Get a site

Pizza pizza marescià…

22 July 2003 | By benty in Senza categoria

Il commandos di ultrà partenopei si è rivelato di composizione prevalentemente rifondarola e vantando fra le proprie fila delle belle donnine già sbronze e lascive ha catalizzato presto anche l’attenzione di gruppi di tedeschi, olandesi e americani che si aggiravano famelici a bordo della nave. Il vino scorre a fiumi, il repertorio del perfetto-comunista-con-chitarra-che-va-in-vacanza-in gruppo ha visto nell’ordine delle chiassose esecuzioni di Bella ciao, La locomotiva, Fischia il vento, Contessa, Bandiera rossa ed una versione poco convinta di El pueblo unido. Poi si è passati al repertorio classico napoletano. Malafemmena, Tu vuo’ fa l’americano,Chella là, Maradone è megl’e pelè, e siamo ora a O surdato nnamurato(aka oi vita oi vita mia) che stanno cantando e pure ballando .Credo siano quasi un centinaio. Attendo da un momento all’altro l’uscita di una batteria di mandolini. Dalle prossime elezioni la Lega Nord potrà contare sul mio voto.

Comments are closed.